Centrale Allarme 16 Zone Protecta PTC-16 GSM/GPRS + Contentitore L + Alimentatore 30W

PROTECTA16 – Centrale di antintrusione a microprocessore di tipo bus. Ibrida: da 8 a 16 zone filari e radio.

Descrizione

CENTRALE PROTECTA16

Protecta16 è una centrale di antintrusione a microprocessore di tipo bus, progettata e costruita interamente in Italia.

Multifunzione e dalle dimensioni compatte, è stata realizzata per essere utilizzata in ambienti residenziali, commerciali e industriali. Ha 8 zone a bordo e 4 uscite programmabili, espandibile fino a 16 zone e 8 uscite. 

È una centrale ibrida in grado di essere collegata a sensori e componenti filari e radio. Questo le conferisce la caratteristica di essere particolarmente versatile, adattabile a qualsiasi esigenza

Dotata di modulo GPRS integrato, è predisposta per funzioni.

Predisposizione domotica

La centrale è dotata di 4 uscite programmabili (4 OC) e può essere espansa fino a raggiungerne 8 per realizzare controlli domotici. È possibile, infatti, gestire l’apertura o la chiusura di porte, tapparelle e tende, così come l’accensione e lo spegnimento di luci

Gestione da remoto

Il pacchetto di software Vigilab è stato sviluppato per gestire la centrale da PC, da smartphone e dal cloud.

Vigilab Software: è il software per PC sviluppato per configurare e gestire l’impianto, destinato all’installatore.

Vigilab Mobile: è l’applicazione per smartphone e tablet in download gratuito per sistemi iOS e Android grazie alla quale si potranno inviare comandi alla centrale da remoto con un semplice tocco sullo schermo del proprio dispositivo mobile.

Vigilab Cloud: collegandosi al sito web www.vigilabcloud.it si potrà raggiungere la propria centrale e gestirla ovunque ci si trovi, in qualsiasi momento. Ciò che occorre è semplicemente un dispositivo in grado di navigare sul web e connesso a internet.

Modulo telefonico: la centrale può essere raggiunta anche telefonicamente inviando una semplice telefonata o un SMS al numero telefonico associato alla SIM Card alloggiata al suo interno.

Moduli di espansione

Attraverso una serie di moduli opzionali, quali il modulo di espansione radio, quelli filari e quelli IP per connetterla alla rete internet tramite cavo Ethernet, è possibile sfruttare al massimo le potenzialità di questa centrale.

Gestione impianto

Protecta16 è progettata per poter essere divisa fino a 3 aree, l’una indipendente dall’altra.

Teleassistenza

Gli interventi tecnici possono essere effettuati da remoto tramite il servizio di teleassistenza. Il tecnico può collegarsi da remoto alla centrale a patto che questa sia provvista di un modulo opzionale IP e connessa, quindi, alla rete internet tramite cavo Ethernet. Il tecnico potrà in questo modo operare agevolmente per programmare la centrale e diagnosticare eventuali malfunzionamenti.

Informazioni aggiuntive

ean